Anthura definisce la propria impronta ecologica

Possono essere considerati un primo, promettente passo in avanti verso la sostenibilità.

La sostenibilità gioca un ruolo sempre più importante nella società, sia nella vita personale sia in quella aziendale. In un mondo sostenibile l’uomo è in equilibrio con l’ambiente e l’economia senza esaurire le risorse del pianeta. Sostenibilità presso Anthura Gli obiettivi di sostenibilità di Anthura fanno parte degli obiettivi chiave e hanno la priorità massima all'interno della nostra organizzazione. Ci sforziamo di migliorare continuamente i nostri processi (di produzione). Con l'obiettivo di ridurre l'impatto ambientale, l’attenzione è spostata sullo sviluppo di varietà che, grazie alle resistenze interne e al miglioramento delle caratteristiche, possono essere prodotte con meno energia, acqua e sostanze chimiche. Questi obiettivi sono pilastri importanti nell'ambito della responsabilità sociale d’ impresa.

Ecochain Per avere un'idea concreta degli eventuali progressi condotti dell’ambito dell’impatto ambientale, è necessario eseguire delle misurazioni. Con l'aiuto di Ecochain (www.ecochain.com) Anthura ha calcolato l'impronta di carbonio del materiale di partenza dell'Anturium. Stabilire e comprendere l’impronta è stato il primo passo per poter continuare a ridurla in modo efficiente. A causa del COVID-19, la misurazione presso Anthura Arndt, il sito di produzione del materiale di partenza della Phalaenopsis, non ha ancora avuto luogo e verrà realizzata nel corso di quest'anno, in modo da poter mappare i due principali gruppi di prodotti. Misurazione di base La misurazione di base ha avuto luogo nella primavera del 2020 nella sede di produzione del materiale di partenza dell'Anthurium, presso Cyclamenweg, a Bleiswijk. L'impronta di carbonio è stata calcolata sulla base di tutte le informazioni, suddivise in categorie, sull’uso e sul consumo avvenuti nel processo di produzione del materiale di partenza dell'Anthurium. Dividendo i consumi in categorie, si delinea l'impatto sull'impronta di carbonio per categoria e ripetendo la misurazione emerge con chiarezza e concretezza la linea di sviluppo. Con queste informazioni è possibile agire in maniera mirata sulle categorie che hanno il maggiore impatto. Obiettivo Anthura si è posta l'obiettivo di sviluppare ed eseguire annualmente progetti sulla base della valutazione dell'impronta di carbonio. Per questo è necessario che anche il calcolo dell'impronta venga eseguito ogni anno. L'obiettivo per il 2020 è stato raggiunto: in aprile è stato effettuato il collegamento a una rete geotermica, riducendo sostanzialmente le emissioni di CO₂ e il consumo di gas naturale. In autunno sono stati installati 3.500 pannelli solari nella nostra sede di Cyclamenweg e 1.600 nel nostro centro di ricerca di Anthuriumweg. Insieme i due impianti producono 1,7 milioni di kWh, che equivalgono all'approvvigionamento energetico per circa 500 famiglie su base annua. Tutto sommato, possono essere considerati un primo, promettente passo in avanti verso la sostenibilità.